Porta Sant’Andrea in lutto

Ieri sera un malore improvviso ha stroncato la vita di Alida Francesini, coniugata Alberti, quartierista storica, per anni collaboratrice del quartiere.

Alida non aveva ancora compiuto i sessanta anni e per tutta la vita è stata una collaboratrice instancabile delle iniziative biancoverdi.

Proveniva da una famiglia storica di porta Trento Trieste: suo nonno Bruno Francesini era stato addirittura il primo tamburino del Quartiere  negli anni trenta, il padre Ilio, scomparso pochi anni fa, era stato per molti anni consigliere del Quartiere, cosi come il marito Evaristo Luigi Alberti.

La scomparsa ha lasciato costernati i quartieristi biancoverdi che si stringono in un abbraccio alla mamma Emma, al marito Luigi, alla figlia Benedetta, alla sorella Daniela, ai nipoti ed a tutti i familiari.

Una rappresentanza del Quartiere con Bandiera parteciperà ai funerali che si terranno domani alle ore 15 nella Chiesa di S. Croce