Sabato 9 gennaio Offerta dei Ceri al Beato Gregorio X

Offerta dei Ceri al Beato Gregorio X
Sabato 9 gennaio in Cattedrale la tredicesima edizione

La cerimonia di donazione dei ceri al Beato Gregorio X si svolgerà sabato 9 gennaio. I Quartieri della Giostra offriranno al co-patrono della città i ceri decorati dall’artista Rita Rossella Ciani.
Una donazione che non sarà solo simbolica: i Quartieri porteranno anche un contributo che sarà devoluto al “Baby Hospital” di Betlemme. Una cerimonia suggestiva che ha origine nel 1327 quando la città di Arezzo decise che ogni anno, l’anniversario della morte di Beato Gregorio X, fosse solennizzato con una cerimonia in Cattedrale e con l’offerta di 100 libbre di cera.
La cerimonia inizierà alle 18 con il ritrovo in piazza San Jacopo delle rappresentative dei Quartieri, dei Fanti e dei Valletti del Comune. Alla sfilata parteciperà anche la Fraternita dei Laici. Dopo l’esibizione  dei Musici e quella degli Sbandieratori, il corteggio alle 18.30 sfilerà in Corso Italia, Canto de’ Bacci, Via Cavour, Via Cesalpino per raggiungere Piazza della Libertà.
Alle 18,45 il Sindaco di Arezzo uscirà dal Palazzo Comunale insieme alla rappresentanza civile della Giostra e dei Quartieri per raggiungere la Cattedrale dove si svolgerà la cerimonia dell’Offerta dei Ceri.

Elenco figuranti che parteciperanno alla Cerimonia:

Rettore: Maurizio Carboni        Paggetto: Alessio Montini
Aiuto regista: Gianni Sarrini
Tamburini: Marco Zelli, Tommaso Marmorini.
Vessilliferi: Matteo Bidini, Federico Severi, Matteo Pucci, Andrea Nardi.
Dame: Martina Ciabatti, Benedetta D’Autilia.
Paggi: Alex Lanini, Giacomo Veltroni.
Palafrenieri casata (portantini):, Andrea Gavagni, Andrea Fruganti, Andrea Butti, Tommaso Rossi.
Lucchi Logge: Gabriele Papini, Andrea Fumagalli.
Lucchi Piazza: Tommaso Morini, Fabio Pecchi, Nico Bulletti, Samuele Parroncelli.
Riserve: Andrea Donnini, Francesco Romagnoli, Leonardo Leonessi.

I ritrovo dei figuranti biancoverdi è alle ore 17 in sede.