sabato 10 aprile visita guidata alla mostra “il Duomo della Madonna” e poi pizzeria per tutti i quartieristi.

sabato 10 aprile visita guidata alla mostra “il Duomo della Madonna” e poi pizzeria per tutti i quartieristi.
Nel pomeriggio visita a ingresso gratuito alla mostra e poi pizzeria sociale nella sede di via delle Gagliarde.

Sabato 10 aprile sarà una giornata densa di iniziative per il Quartiere di Porta Sant’Andrea.
Si comincia nel pomeriggio con una visita guidata alla mostra “il Duomo della Madonna” allestita nella Chiesa della “Madonna del Duomo” in via Oberdan. Protagonista della mostra è l’affresco della “Madonna della Rosa” realizzato attorno al 1440, che Giorgio Vasari attribuisce a Spinello Aretino, il più importante artista cittadino del secondo Trecento. Attorno alla Madonna della Rosa sono esposte alcune opere d’arte, normalmente ospitate nel Museo d’arte Medievale e Moderna.  Tutte le opere provengono dal colle del Pionta, dove sorgeva il “Duomo Vecchio”, costruito nella prima metà del secolo XI e distrutto nel 1561 per volontà di Cosimo I de’ Medici. Dalla demolizione del Duomo vecchio si è salvato l’affresco della “Madonna della Rosa” alla quale gli aretini erano particolarmente devoti.
“Sarà una visita guidata e ad ingresso gratuito – informano dal Quartiere – il ritrovo è previsto per le ore 17 in Piazza San Giusto da dove ci recheremo a piedi a visitare questo simbolo dell’identità cittadina. Ringraziamo l’associazione ‘Madonna del Duomo’ per la gentile collaborazione. Questa è la prima di alcune visite primaverili che intendiamo fare in luoghi simbolo della identità aretina”.

La serata poi proseguirà, dalle ore 20, al Circolo Ricreativo “il Bando” del Quartiere di Porta Sant’Andrea, con la pizzeria dedicata ai soci e ai quartieristi.
Sarà, infatti, possibile cenare nella sede di via delle Gagliarde con ottimi antipasti, primi piatti e le pizze preparate dai pizzaioli Bianco-Verdi.
Un’altra occasione per passare una serata fra amici e all’insegna del buon cibo.
Non è necessaria la prenotazione, ma chi volesse far riservare dei tavoli può farlo chiamando il n. 0575.295949.