Domenica 17 aprile l’ultima serata di “A sQuola di Giostra”

1 Sant'Andrea“Giostre Memorabili”: a Porta Sant’Andrea i racconti delle vittorie più belle di sempre
Domenica 17 aprile nella Sala d’Armi “Enzo Piccoletti” del Quartiere si svolgerà la quarta e ultima serata di “A sQuola di Giostra”, iniziativa storico culturale ideata dal Comitato Giovanile di Porta Crucifera e approdata quest’anno nelle sedi dei quattro Quartieri.
Dopo il successo di pubblico e il grande interesse riscontrato a Porta Santo Spirito, Porta del Foro e Porta Crucifera sarà la volta del quartiere di via delle Gagliarde che presenterà la serata dal titolo “Giostre Memorabili”, un excursus storico per riportare alla memoria le giostre più belle che hanno caratterizzato la storia del Saracino e dei suoi Quartieri.

I protagonisti della serata saranno Marco Fardelli, che parlerà della Giostra del 29 settembre 1984 “dedicata al conferimento della Medaglia d’Oro al Valor Militare alla provincia di Arezzo” alla Presenza del presidente della Repubblica Sandro Pertini, vinta dal quartiere di Porta Sant’Andrea; Fabio Barberini, che ricorderà la Giostra del 1 settembre 1996 “dedicata alla Madonna del Conforto” e conquistata dal Quartiere di Porta Santo Spirito dopo 11 anni di digiuno; Maurizio Fazzuoli, protagonista della Giostra del 9 settembre 2000 “dedicata a San Donato” Centesima  Giostra del Saracino, ora nell’albo d’Oro di Porta Crucifera; Dario Tamarindi, infine, racconterà la Giostra del 2 settembre 2007 “dedicata alla Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio”, ultima vittoria di Porta del Foro dopo sedici edizioni senza più conquistare un trofeo.
Foto, video, curiosità e interventi degli ospiti in sala saranno la cornice ideale per il dibattito moderato dal giornalista de La Nazione Saverio Crestini.

L’appuntamento è fissato per le ore 21:00 a Palazzo San Giusto. Dalle ore 20:00 sarà allestito un buffet all’interno del Circolo Biancoverde per chiunque volesse cenare prima del dibattito.