Dal “Tombolone di Natale” sostegno a “il Cuore si scioglie”.

donazione-okCentottanta quartieristi presenti, raccolti 320 euro per la costruzione di una scuola elementare nel Comune di Norcia.

Il tradizionale “Tombolone di Natale” del Quartiere di Porta sant’Andrea è stato nuovamente un successo: circa centottanta quartieristi hanno trascorso la serata di lunedì 26 dicembre nella sala d’armi di Palazzo san Giusto tra tombole, divertimento e anche solidarietà, perché il direttivo biancoverde ha confermato anche quest’anno l’adesione alla campagna di ‘Il Cuore si scioglie’, promossa dalla sezione soci Coop di Arezzo. L’intero incasso di una delle tombole, 320 euro, è stato, infatti, devoluto alla fondazione “il Cuore si scioglie” tramite la consigliera Milena Dionigi della sezione soci Coop di Arezzo e sarà destinato al progetto di costruzione di una nuova scuola elementare a Norcia che la Fondazione ‘Francesca Rava NPH Italia’ ONLUS donerà al Comune di Norcia. L’operazione di solidarietà, a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia è sostenuta dalla Fondazione ‘Il Cuore si scioglie’ ONLUS,  Coop Centro Italia e Unicoop Firenze.

“Siamo soddisfatti del risultato, – dice il rettore del Quartiere Maurizio Carboni – ancora una volta abbiamo finalizzato questo momento di aggregazione per le nostre famiglie ad un progetto di solidarietà e c’è stata una risposta molto positiva, e siamo felici di dare il nostro contributo ad un’altra iniziativa in favore dei nostri connazionali dell’Italia centrale duramente colpiti dal sisma.” “Questo ulteriore aiuto  – conclude Carboni – si aggiunge ai 1700 euro già versati al progetto del XIV Ponte della Solidarietà promosso dalla Protezione Civile di Arezzo per il Comune terremotato di Visso.”

tombolone-2-ok