Le nuova cariche del Comitato giovanile

Il Comitato Giovanile di Porta Sant’Andrea ha eletto ieri, domenica 11 marzo, il nuovo gruppo dirigente che ne prenderà la guida per il prossimo anno.

Alessandro Vanni è stato eletto presidente dei giovani biancoverdi con trentasette voti su trentanove votanti. Alessandro, diciannove anni da compiere a breve, è studente alle superiori e figurante del Quartiere dal 2016.

Tre i vice presidenti che lo affiancheranno: Matteo Argenzio, Elena Morini ed Edoardo Franchi. Segretaria del Comitato è stata nominata Giulia Cangi, cassieri Thomas Battistoni, Jacopo Parlangeli e Michele Amatucci. Responsabili del tesseramento saranno Carlo Alberto Nocentini, Francesca Caneschi, Luca Fardelli, Andrea Mancini.

“Vorrei anzitutto ringraziare tutti coloro che sono venuti a votare, – ha subito dichiarato il neo presidente Vanni – Il Comitato giovanile appena eletto è un gruppo sicuramente molto unito, con l’intento di rendere migliore quello che già è il Quartiere di Porta Sant’Andrea e partiamo quindi con le migliori aspettative e i migliori propositi per l’anno che verrà.” “Voglio anche ringraziare tutti coloro che si sono candidati ma che non sono stati eletti, – conclude Vanni – che, pur non facendo parte della nuova dirigenza, avranno un ruolo fondamentale per lo svolgimento delle nostre attività.”

Un gruppo di giovanissimi subito incoraggiato dalla dirigenza del Quartiere: “Ringrazio gli uscenti per il lavoro di quest’anno appena terminato – dichiara il rettore biancoverde Maurizio Carboni – poi le congratulazioni ad Alessandro e a tutti gli altri e il nostro sostegno per le future iniziative.”