Le celebrazioni per Sant’Andrea Apostolo.

Il Quartiere di Porta Sant’Andrea si appresta a celebrare i festeggiamenti del Santo Patrono che ricorre ogni anno il 30 novembre. Dal 1987 la cerimonia è divenuta una consuetudine ininterrotta del Quartiere e della sua Parrocchia, che ogni anno accoglie gli armati biancoverdi per ricordare il Santo Protettore, l’apostolo Andrea, detto anche il “Primo Chiamato” perché è il primo dei dodici apostoli che incontriamo nei Vangeli..

Quest’anno i festeggiamenti saranno caratterizzati da un’atmosfera speciale ricorrendo in concomitanza con la mostra fotografica e documentaria organizzata dal Quartiere in onore del leggendario giostratore Franco Ricci.

Di seguito il calendario dei festeggiamenti:

Venerdì 30 novembre, nella Chiesa di S. Agostino alle ore 18.00Santa Messa e offerta dei ceri con la partecipazione dei Figuranti. Durante la celebrazione sarà benedetto dal parroco un antico crocefisso, acquistato da un quartierista alla Fiera Antiquaria e poi donato al Quartiere per essere posto nel Museo. L’opera, risalente ai primi del ‘900 e alta oltre 50 centimetri, è realizzata in ferro fuso e, oltre al Cristo, ai lati della Croce raffigura i quattro evangelisti.

Sabato 1 dicembre:

ore 17.00 nel museo del Quartiere, “Battesimo del Quartierista”. Solenne investitura dei colori bianco verde per i nuovi nati, ma anche per gli adulti.

ore 20.30 nella Sala d’armiCena del Patrono”. Menù: antipasto con affettati e bruschette, lasagne al forno, arrosto con insalata, varietà di dolci fatti in casa, acqua e vino. Costo: 18 euro (12 euro per i bambini fino a 12 anni). Prenotazioni: entro venerdì 30 novembre contattando Matteo al numero 335.6595178