Sabato 15 febbraio l’Omaggio della Giostra alla Madonna del Conforto

Anche quest’anno, su invito del Vescovo di Arezzo mons. Riccardo Fontana, il Popolo della Giostra del Saracino renderà il tradizionale omaggio alla Madonna del Conforto, Celeste Patrona di Arezzo,

Nel giorno della solenne Festa, sabato 15 febbraio, una rappresentativa composta dai Quartieri (con paggetti, vessilliferi, dame e paggi), assieme al Gruppo Musici, agli Sbandieratori, e ai vessilliferi e paggi dell’associazione “Signa Arretii” si recherà nella Cappella della Cattedrale dei santi Pietro e Donato.

Il corteggio partirà da via Bicchieraia, alle ore 21 circa poi, percorrendo Corso Italia, via dei Pileati e attraversando via Ricasoli, raggiungerà il sagrato del Duomo e dopo l’esibizione degli Sbandieratori, entrerà in Cattedrale alle ore 21,30 per rendere omaggio la Madonna del Conforto e sfilare sotto l’altare dove è venerata.

La cerimonia proseguirà con la Preghiera,  il saluto del Vescovo,  l’inno alla Madonna,  la benedizione  e  l’esecuzione di Terra d’Arezzo da parte dei Musici.