gennaio 24th, 2017

Per la prima volta è una donna a ricevere il premio: Benedetta Marconi indicata quale esempio da seguire per i giovani biancoverdi.

Anche quest’anno durante la tradizionale Cena dei Figuranti, la dirigenza del Quartiere ha consegnato il riconoscimento al miglior figurante che si è distinto per impegno, serietà e attaccamento ai colori del quartiere. Per la prima volta in nove anni, da quando è stato istituito il premio, a riceverlo è stata una ragazza: Benedetta Marconi ventidue anni, biancoverde dalla nascita, essendo stato figurante anche il padre Federico.

Benedetta, quest’anno damigella per l’Estrazione delle Carriere di giugno, è stata paggetto nella Giostra vittoriosa del giugno 2003, poi damigella nel Saracino di giugno 2013 e in tante uscite, cerimonie di giostra e non. Nonostante abiti a Camucia, Benedetta è sempre presente e disponibile in tutte le iniziative del Quartiere.

Il premio, una pergamena e una collana con medaglia d’argento dove è inciso l’emblema del Quartiere e la dedica “a Benedetta Marconi miglior figurante 2016” è stata consegnata dal rettore Maurizio Carboni e capitano Marco Fardelli durante la Cena dei Figuranti svoltasi sabato scorso nella sala d’armi del Quartiere, cui hanno partecipato centocinquanta figuranti e collaboratori. La cena, come sempre, è stata preparata dai consiglieri del Quartiere e servita dai giostratori.

Durante la serata sono state anche consegnate le pergamene ricordo a chi, nel 2016, ha vestito i colori biancoverdi per la prima volta sulla “lizza” di Piazza Grande: per la Giostra del 18 Giugno Viola Magi (paggetto), Lorenzo Bichi, Matteo Bruni, Daniele Concialdi, Edoardo Franchi, David Gemmi, Leonardo Giannini, Niccolò Paggini, Elia Taverni, Alessandro Vanni, Serena Fabbriciani; per la Giostra straordinaria del 27 Agosto Anna Vedovini (paggetto), Michele Amatucci, Lorenzo Del Fa, Francesco Ghiandai, Michele Lucaccioni, Tommaso Ricci, Francesca Sprugnoli; per la Giostra del 4 Settembre Alice Fardelli (paggetto), Daniele Batani, Emanuele Fiorucci, Luciana Cupa e Gloria Puglisi. A conclusione della premiazione sono stati assegnati, tra le risate e le prese in giro, i premi goliardici che sanzionano da molti anni comportamenti ed errori in cui sono incorsi i figuranti stessi: dalla “Sveglia d’oro” per il più ritardatario, ai vari “Ceppi”, dal bronzo al platino, per canzonare gli errori più divertenti.

“Una serata tra le più partecipate degli ultimi anni, nonostante la distanza dalla Giostre – hanno commentato i dirigenti – cosa che ci ha fatto molto piacere e trascorrere una serata in allegria.”


Smooth Slider

Porta Sant’Andrea: la “Settimana del Quartierista” dal 14 al 22 giugno tutte le sere

Inizia giovedì 14 giugno la “Settimana del Quartierista” a Porta Sant’Andrea: fino alla cena propiziatoria di venerdì 22 giugno ogni ...

Continua a Leggere

Campagna tesseramento 2018

"TU SEI LA FORZA DEL NOSTRO QUARTIERE!" Diventa socio di Porta Sant'Andrea o rinnova la tua tessera! Il tuo apporto è fondamentale ...

Continua a Leggere

Devolvi il 5x1000 al QUARTIERE DI PORTA SANT'ANDREA

Sosteniamo il nostro glorioso Quartiere.  Per farlo compila la scheda per la scelta della destinazione del cinque per mille dell’Irpef allegata ...

Continua a Leggere

Porta Sant’Andrea: Sabato 7 aprile 2018 la “Cena d’insediamento” del Comitato Giovanile

Sabato 7 aprile alle ore 20:00, nella Sala d'Armi “Enzo Piccoletti”, si terrà la Cena del Comitato Giovanile. L’evento è ...

Continua a Leggere

Ieri sera attribuite le cariche sociali.

Ieri sera attribuite le cariche sociali.

Maurizio Carboni confermato  rettore e Mauro Dionigi capitano Ieri sera, lunedì 12 marzo, si sono insediati i nuovi organi sociali del ...

Continua a Leggere







↑ torna in alto
Quartiere di Porta Sant'Andrea
via delle Gagliarde, 52100 Arezzo - 0575 295040 - E-mail: info@portasantandrea.com
Powered by Gellus Soluzioni -- Hosting by InitZero
Orgogliosamente motorizzato da WordPress
Creative Commons License