Febbraio 3rd, 2019

Annunciate ieri mattina, durante la cerimonia della premiazione dei giostratori, le dediche delle Lance d’oro che i quartieri si contenderanno in piazza Grande in occasione delle due edizioni 2019 del Saracino:

La Giostra di San Donato, sabato 22 giugno, sarà dedicata al pittore aretino Pietro Benvenuti (Arezzo 8 gennaio 1769 – Firenze 3 febbraio 1844) del quale ricorre il 250° anniversario della nascita.

Principale esponente della pittura neoclassica toscana, Pietro Benvenuti fu direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze dal 1804 e pittore della Corte Toscana. Fu autore di numerosi ritratti richiesti da nobili e borghesi e grandi tele a soggetto storico e sacro, fra le quali spiccano il “Martirio di San Donato” e la tela immensa della “Giuditta” commissionata dal Vescovo di Arezzo Niccolò Maccari. Famoso il suo quadro de “Il giuramento dei Sassoni a Napoleone” per il quale ebbe incarico dall’imperatore stesso.

 

La Giostra della Madonna del Conforto, domenica 1 settembre, sarà dedicata a Leonardo da Vinci  (Anchiano 15 aprile 1452 – Amboise 2 febbraio 1519) nell’anno di Leonardo in cui ricorre il cinquecentenario della morte. 

Pittore, architetto, scienziato, Leonardo da Vinci è universalmente riconosciuto come il genio rinascimentale capace di rivoluzionare le arti figurative e la storia del pensiero e della scienza. Strettissimo il suo legame con Arezzo dove ebbe modo di soggiornare a più riprese per conto dei Medici compiendo numerosi studi scientifici la cui influenza si ritrova in alcune tra le sue più note opere d’arte. Alla Madonna dei Fusi, custodita in collezione privata a New York, Arezzo dedicò nel 2001 la mostra che celebrava il suo ritorno in Italia. 

A Leonardo era già stata dedicata una Lancia d’oro, quella corsa il 1 settembre 2002, in occasione del 550° della nascita.

Le targhe alla memoria sono state consegnate ai familiari di Antonio Bonacci, membro della Magistratura della Giostra negli ultimi due mandati (2013-2018) e Giancarlo Felici, storico rettore del Quartiere di Porta del Foro tra il 1990 e il 2007 e successivamente rettore onorario. Entrambi scomparsi recentemente,  alla loro memoria si correranno rispettivamente le due edizioni 2019 della Prova Generale il 20 giugno e il 30 agosto.

Febbraio 1st, 2019

Alle ore 11:00 nel Sala del Consiglio Comunale, dopo la premiazione dei giostratori, saranno rese note le dediche 2019, assegnato il “Premio Fulvio Tului” e scoperti i cartelloni dei punteggi 2018

Anniversario importante per la cerimonia di premiazione dei giostratori che si svolgerà domani sabato 1 febbraio a Palazzo Comunale e che giunge quest’anno alla XXVª edizione. Per via del maltempo l’evento, tradizionalmente previsto nel cortile di Palazzo Comunale, si svolgerà nella Sala del Consiglio. Appuntamento alle ore 11 per celebrare i cavalieri protagonisti delle edizioni 2018 della Giostra del Saracino e della Prova Generale alla presenza del sindaco Alessandro Ghinelli, del vicesindaco e assessore alla Giostra Gianfrancesco Gamurrini e dei rettori dei quattro quartieri. Nell’occasione saranno rese note le dediche delle lance d’oro 2019 che i giostratori si contenderanno sabato 22 giugno e domenica 1 settembre in Piazza Grande.

Durante la cerimonia sarà inoltre annunciato dall’araldo il vincitore della quinta edizione del “Premio Fulvio Tului”, riconoscimento che viene assegnato al quartiere che ha sfilato meglio nelle precedenti edizioni, e consegnati tre premi: quello alla carriera, assegnato quest’anno ad Aldo Bartalucci per i suoi 40 anni al servizio della manifestazione spesi come Cavaliere di Casata prima e come aiuto regista poi, e le targhe alla memoria che saranno consegnate alle famiglie di Antonio Bonacci e Giancarlo Felici recentemente scomparsi. Alla loro memoria si correranno le due edizioni 2019 della Prova Generale, rispettivamente il 20 giugno e il 30 agosto. Prima del termine della cerimonia il sindaco, il vicesindaco e i rettori prenderanno visione dei tabelloni con i punteggi delle carriere 2018 e sarà presentato l’annuario della Giostra del Saracino.

Il programma completo:

Ore 10,30: Ritrovo del Gruppo Musici, Fanti del Comune, Valletti e Vessilliferi del Comune Vessilliferi dei Quartieri, damigelle e Araldo in via Bicchieraia.

Ore 10,40: Partenza delle rappresentative che percorrendo via Cesalpino, via Cavour, Corso Italia, via dei Pileati, via Ricasoli raggiungono il cortile del Palazzo Comunale.

Ore 11,00: Inizio Cerimonia.

Premiazione dei giostratori esordienti che hanno corso le edizioni 2018 della prova generale del 21 giugno e del 31 agosto 2018:

Per Porta Crucifera: Filippo Fardelli, Jacopo Francoia

Per Porta del Foro: Roberto Gabelli, Gabriele Innocenti

Per Porta Sant’Andrea: Saverio Montini, Francesco Rossi

Per Porta Santo Spirito: Andrea Bennati, Elia Pineschi

Premiazione dei giostratori titolari a cui verrà consegnata una medaglia in argento per ogni edizione 2018 (23 giugno e 2 settembre) a cui hanno partecipato:

Per Porta Crucifera: Adalberto Rauco, Lorenzo Vanneschi

Per Porta del Foro: Davide Parsi, Andrea Vernaccini

Per Porta S.Andrea: Tommaso Marmorini, Enrico Vedovini

Per Porta S.Spirito: Elia Cicerchia, Gian Maria Scortecci

Gennaio 22nd, 2019

Sabato 26 gennaio torna l’appuntamento con la “Pizzeria Biancoverde” al Circolo ricreativo del Quartiere Porta Sant’Andrea.

Dalle ore 20.00 sarà possibile cenare nella sede di via delle Gagliarde con antipasti, primi piatti e le pizze preparate dai pizzaioli biancoverdi. Un’occasione per passare una serata tra amici ed all’insegna del buon cibo, rivolta ai soci e a tutti coloro che si devono associare.

Non è necessaria la prenotazione, ma chi volesse far riservare dei tavoli può farlo chiamando il numero 0575 295040 nel pomeriggio di sabato.

Le prossime pizzerie al quartiere sono fissate in calendario per il 9 e 23 febbraio.

Gennaio 11th, 2019

Il Consiglio direttivo di Porta Sant’Andrea, dopo le dimissioni di quattro consiglieri presentate lo scorso 10 dicembre, ha proceduto alla surroga secondo quanto previsto dallo Statuto di Quartiere.

Pertanto sono stati assegnati i seggi vacanti a Domenico Ammirati, Erica Canocchi, Marco Cini e Caterina Gabutti. Ammirati, meglio conosciuto come “Mimmo”, va a ricoprire il ruolo dirigenziale per la terza volta nella sua storia di quartierista, mentre Cini, Gabutti e Canocchi sono alla loro prima esperienza in Consiglio.

Ai nuovi dirigenti l’augurio di un proficuo mandato da parte di tutto il Quartiere.

Gennaio 8th, 2019

Sabato 12 gennaio torna la Pizzeria al Quartiere presso il circolo bianco verde. Dalle ore 20 sarà possibile cenare nella sede di via delle Gagliarde con antipasti, primi piatti e le pizze preparate dai pizzaioli biancoverdi. Non è necessaria la prenotazione, ma chi volesse far riservare dei tavoli può farlo chiamando il numero 0575.295040.

L’appuntamento cade nel giorno di apertura dell’anno giostresco 2019, evento che vedrà protagonista una compagine in costume del Quartiere durante la cerimonia di offerta dei ceri al Beato Gregorio X, nel ricordo della sua morte in terra aretina avvenuta nel 1276 di rientro dal Concilio di Lione.

Il programma vedrà impegnati i figuranti biancoverdi a partire dalle 18.00: il ritrovo è fissato in piazza San Jacopo, dove partirà la sfilata per le strade del centro che arriverà fino alla Cattedrale. Alle ore 19.00 è previsto l’ingresso in Duomo per la donazione del cero votivo al Beato Gregorio.

Dicembre 27th, 2018

Raccolti 360 euro per un progetto della Fondazione Meyer di Firenze in favore dei bambini siriani di Aleppo.

Un successo anche quest’anno la quarantesima edizione del tradizionale “Tombolone di Natale” del Quartiere di Porta Sant’Andrea: circa duecento quartieristi hanno trascorso la serata di sabato 26 dicembre nella sala d’armi di Palazzo san Giusto tra tombole, divertimento e solidarietà. Anche quest’anno, infatti, la dirigenza biancoverde ha confermato l’adesione alla campagna di adozioni a distanza “il Cuore si scioglie”, promossa dalla sezione soci Coop di Arezzo.

Per finanziare i progetti di adozione a distanza e interventi di cooperazione in Italia e all’estero, l’intero incasso di una delle tombole, 360 euro, è stato devoluto alla fondazione “il Cuore si scioglie” e consegnato alla rappresentante della sezione soci Coop aretina Milena Dionigi.

“Sono molto soddisfatto del risultato, – dice il rettore del Quartiere Maurizio Carboni – ancora una volta abbiamo finalizzato una serata di aggregazione per le nostre famiglie ad un progetto di solidarietà e c’è stata una risposta più che positiva. Siamo felici di poter dare il nostro contributo anche a questa iniziativa.”

“Ringraziamo Porta Sant’Andrea perché da molti anni contribuisce attivamente ai nostri progetti, – afferma Milena Dionigi di Coop Arezzo – il Quartiere quest’anno ha scelto di sostenere un progetto in Siria, dove prosegue l’importante intervento umanitario avviato lo scorso anno ad Aleppo, che si arricchisce di un’importante partnership: insieme alla Fondazione Meyer e in collaborazione  con Arci e Fondazione Giovanni Paolo Il, si cercherà di assicurare cure mediche e assistenza specialistica a centinaia di bambini, per aiutarli a superare i gravi traumi subiti a causa del conflitto.”

Dicembre 23rd, 2018

 

il Quartiere di Porta Sant’Andrea

augura Buone Feste!

Dicembre 19th, 2018

Il Quartiere di Porta Sant’Andrea raggiunge un altro storico traguardo. Mercoledì 26 dicembre, infatti, festeggerà le quaranta edizioni del tradizionale “Tombolone di Natale”, appuntamento che dal 1979 richiama nella sede di via delle Gagliarde grandi e piccini, desiderosi di condividere insieme la gioia delle festività natalizie.

Dalle ore 21, come ormai è prassi consolidata, tutti i quartieristi potranno dedicarsi alle tombole con ricchi premi in natura fino al tombolone che vede come primo premio un buono acquisto di 200 euro.

Anche quest’anno la serata avrà una parte dedicata alla solidarietà: il Quartiere ha confermato l’adesione di adozioni a distanza “il Cuore si scioglie, promossa dalla sezione soci Coop di Arezzo. Dal 2000, infatti, Unicoop Firenze è impegnata, insieme al mondo del volontariato laico e cattolico, in una grande campagna di solidarietà per favorire l’adozione e l’affidamento a distanza dei bambini in molte realtà povere del Sud del mondo.

“Il tombolone fu una delle prime iniziative organizzate dai ragazzi che fondarono il Comitato Giovanile – spiega il rettore biancoverde Maurizio Carboni – un appuntamento quindi che merita di essere portato avanti non solo per il suo valore sociale, ma anche storico. Continueremo, inoltre, a dare il nostro contributo all’iniziativa ”Il Cuore si scioglie” per aiutare i bambini che soffrono e che purtroppo sono meno fortunati di noi: contiamo per questo di avere una risposta positiva dei nostri quartieristi, visto il valore dell’iniziativa.”

“A tutti i nostri soci e simpatizzanti e alla cittadinanza – termina il rettore – rivolgo i migliori auguri di un Buon Natale dal Quartiere di Porta Sant’Andrea.”


Smooth Slider

sabato 31 agosto la cena propiziatoria con una nuova veste

La Cena Propiziatoria di Porta Sant’Andrea cambia vestito. Un nuovo cerimoniale, infatti, è stato appositamente studiato dalla Commissione Feste del ...

Continua a Leggere

Festa di Sant’Andrea Guasconi domenica 18 agosto

Festa di Sant'Andrea Guasconi domenica 18 agosto

Domenica 18 agosto alle ore 10.30 la Messa in Sant’Agostino per festeggiare il Protettore. Porta Sant’Andrea, domenica 18 agosto, festeggia l’antico ...

Continua a Leggere

Piazzetta Enzo Piccoletti: le foto dell'inaugurazione

Il sindaco Alessandro Ghinelli ha scoperto questa mattina la targa “Piazzetta Enzo Piccoletti (1925-1996 Rettore Onorario del Quartiere di Porta ...

Continua a Leggere

martedì 2 luglio l’intitolazione della Piazzetta Enzo Piccoletti

martedì 2 luglio l’intitolazione della Piazzetta Enzo Piccoletti

Dopo la dedica della piazza a Edo Gori, indimenticato rettore di Porta Santo Spirito, è arrivato il momento di Enzo ...

Continua a Leggere

Porta Sant’Andrea in lutto per la scomparsa di Mario Crulli, il popolare “Bazzina”.

Lutto a Porta Sant’Andrea: ieri è venuto a mancare, all’età di ottantasei anni, Mario Crulli, il popolare “Bazzina”, a lungo ...

Continua a Leggere







↑ torna in alto
Quartiere di Porta Sant'Andrea
via delle Gagliarde, 52100 Arezzo - 0575 295040 - E-mail: info@portasantandrea.com
Powered by Gellus Soluzioni -- Hosting by InitZero
Orgogliosamente motorizzato da WordPress
Creative Commons License